Ma cosa succede alla ROSSANI?

  Siamo al paradosso, l’AMIU accorre in aiuto della comunità che abusivamente ha occupato la ex Caserma Rossani, per sostenere le operazioni di pulizia, e  vengono annunciate una serie di iniziative teatrali e musicali che si svolgeranno all’interno della ridetta struttura.

     Ovviamente tutto ciò in barba alle elementari norme alla cui osservanza sarebbe obbligato un qualsivoglia Cittadino o Associazione che intenda occupare un suolo pubblico per svolgere una qualsivoglia manifestazione.

      Sorprende il silenzio della PA , dalla quale sarebbe lecito attendersi ben altri atteggiamenti a fronte di occupazioni illegali, e sorprende ancor di più il silenzio dell’opposizione, forse in difficoltà  di risveglio da  un letargo che si protrae da dieci anni.

   Bari è cambiata e questo è certo, ma non in meglio, e da comune cittadino avrei voluto assistere a questo indecoroso spettacolo con i medesimi attori in ruoli diversi , ovvero : gli occupanti i ragazzi di Forza Nuova e Casapound, e il Sindaco  Dr. Michele Emiliano a capo dell’opposizione.

      Se l’AMIU può accorrere in aiuto degli occupanti abusivi della ex Caserma Rossani, provveda innanzitutto a garantire i servizi per i quali i concittadini contribuenti versano consistenti contributi alle casse Comunali, attese le precarie condizioni igieniche in cui versa la Città.

Vitantonio Uggenti

Ma cosa succede alla ROSSANI?ultima modifica: 2014-02-10T12:39:24+01:00da procivitate
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento