Archivio mensile:febbraio 2014

Ma cosa succede alla ROSSANI?

  Siamo al paradosso, l’AMIU accorre in aiuto della comunità che abusivamente ha occupato la ex Caserma Rossani, per sostenere le operazioni di pulizia, e  vengono annunciate una serie di iniziative teatrali e musicali che si svolgeranno all’interno della ridetta struttura.

     Ovviamente tutto ciò in barba alle elementari norme alla cui osservanza sarebbe obbligato un qualsivoglia Cittadino o Associazione che intenda occupare un suolo pubblico per svolgere una qualsivoglia manifestazione.

      Sorprende il silenzio della PA , dalla quale sarebbe lecito attendersi ben altri atteggiamenti a fronte di occupazioni illegali, e sorprende ancor di più il silenzio dell’opposizione, forse in difficoltà  di risveglio da  un letargo che si protrae da dieci anni.

   Bari è cambiata e questo è certo, ma non in meglio, e da comune cittadino avrei voluto assistere a questo indecoroso spettacolo con i medesimi attori in ruoli diversi , ovvero : gli occupanti i ragazzi di Forza Nuova e Casapound, e il Sindaco  Dr. Michele Emiliano a capo dell’opposizione.

      Se l’AMIU può accorrere in aiuto degli occupanti abusivi della ex Caserma Rossani, provveda innanzitutto a garantire i servizi per i quali i concittadini contribuenti versano consistenti contributi alle casse Comunali, attese le precarie condizioni igieniche in cui versa la Città.

Vitantonio Uggenti

DSCN1484 DSCN1476 DSCN1475 DSCN1474 DSCN1473 DSCN1489

Carissimi, fate girare queste foto affinchè in caso di incidenti nell’area della Caserma ROSSANI, non si dica: non ne sapevo niente. Il candidato Sindaco del PD Antonio Decaro ha annunciato che nei primi 100 giorni da eventuale prossimo sindaco, realizzerà qualcosa in quell’area. Cosa non si sa. Tuttavia se ha le idee chiare come afferma, potrebbe passarle ad Emiliano che avrebbe ancora del tempo per realizzare degli interventi nei suoi ultimi 100 giorni di mandato da Sindaco.

Io purtroppo ritengo che quell’area resterà tale e fatiscente per lunghi anni ancora.

Intanto nella speranza che non accadano incidenti e che nessuno si faccia male ho deciso di scrivere un esposto al prefetto di BARI, quale primo rappresentante della sicurezza del territorio.

Leggete qui esposto prefetto_caserma rossani 05022014 

Il Presidente

Vitantonio UGGENTI