Rimborso dell’Iva pagata sulla TARSU

arton21569-65e46.jpgEcco il modulo per chiedere il rimborso dell’IVA sulla TARSU modulo richiesta rimborsi IVA TARSU.doc

La Cassazione ha finalmente stabilito che la tassa sui rifiuti solidi urbani è di fatto una tassa e non una tariffa; di conseguenza gli enti hanno applicato l’iva su un importo dove non doveva essere applicata in quanto appunto “tassa”. Pertanto tutti gli utenti hanno diritto al rimborso del 10% dei 10 anni retroattivi; inoltre controllando sul sito “Federconsumatori” si evince che chi richiede il rimborso (che come al solito arriverà, lentamente ma arriverà) bloccherà di fatto l’iva sulle prossime fatture.

Chi non lo fa si troverà a continuare a pagare tutto come prima perché, come capita solo in Italia, gente come anziani o fasce inferiori che non conoscono i loro diritti non ne usufruiscono “in automatico”, ma solo se se ne accorgono e fanno richiesta.

Rimborso dell’Iva pagata sulla TARSUultima modifica: 2011-12-19T15:27:00+01:00da procivitate
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento