REFERENDUM 2011: Interrogazione ministeriale per voto delocalizzato

referendum.jpgIn occasione del referendum del 12 e 13 giugno 2011, il movimento PRO CIVITATE di Bari, nella persona del presidente Vitantonio Uggenti, ha prodotto un’interrogazione al Ministero degli Interni per chiedere di consentire a tutti gli elettori di poter esprimere il proprio diritto di voto presso un qualunque seggio nazionale.

Questa richiesta nasce dalla necessità da un lato di garantire l’esercizio del diritto al voto, e dall’altro di favorire, nell’interesse comune, l’acquisizione del parere della maggioranza dei cittadini Italiani, in merito ad una consultazione di livello nazionale.

Leggi qui l’interrogazione di PRO CIVITATE Interrogazione ministeriale referendum_18052011.pdf

LA REDAZIONE

REFERENDUM 2011: Interrogazione ministeriale per voto delocalizzatoultima modifica: 2011-05-18T10:14:00+02:00da procivitate
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento