TORREAMARE: segnalazione palme infette da punteruolo rosso

punteruolo.jpgConsiderato che quasi tutte le piante attaccate da punteruolo rosso (Rhynchophorus ferrugineus) sono ubicate in ambiente urbano e possono rappresentare un grave pericolo per l’incolumita’ dei cittadini; al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumita’ pubblica, il DM 9 11 2007 richiama tutti: dagli amministratori regionali e comunali fino ai privati, ai vivaisti ed ai giardinieri a sensibilizzarsi al monitoraggio, alla prevenzione ed alla cura dei palmizi.

Con il supporto dell’Osservatorio Fitosanitario inoltre la Regione Puglia fornisce le dovute indicazioni acchè questo avvenga, oltre che un supposrto economico per lo smaltimento delle piante colpite, da effettuarsi, sul territorio di Bari, attraverso i servizi gratuiti dell’AMIU di Bari.

Avendo constatato che  in alcune aree pubbliche di Torreamare esistono palmizi malati ed in considerazione del fatto che Torreamare è ricca di questo tipo di vegetazione, la sottoscritta, delegata del movimento Procivitate per Japigia Torreamare, ha prodotto una segnalazione verso l’Osservatorio Fitosanitario della Regione Puglia per sollecitare interventi di monitoraggio dell’area. Contestualmente la stessa segnalazione è inviata all’amministrazione comunale di Bari ed all’ANAS non sapendo la sottoscritta a chi compete la responsabilità dell’area pubblica infetta.

Leggete di seguito il contenuto della segnalazione inviata oggi

Rosalia Balice

PRO CIVITATE

Movimento Civico

Viale Unità d’Italia 63 70125 Bari

Tel Fax 080 5428576 Cell. 333 6247456

E-Mail: pro.civitate@fastwebnet.it

http:// procivitatebari.myblog.it

 

 

 

 

 

Spett.Le Servizio Fitosanitario
Regione Puglia

 

 

 

In ordine a quanto indicato dal DM 9/11/2007 – Disposizioni sulla lotta obbligatoria contro il punteruolo rosso della palma Rhynchophorus ferrugineus (Olivier).

La presente intende altresì richiedere a codesto osservatorio, un’azione più efficace di monitoraggio dell’intera area di BARI Torremare S. Giorgio,  presentando questa un elevato numero di siti verdi privati incontrollati, perchè disabitati per lunghi periodi o addirittura abbandonati, al fine di circoscrivere il fenomeno che si sta rapidamente diffondendo, a tutela di tutti coloro che in questa battaglia di prevenzione e cura investono in soldi ed energie.

 

 

 

d.ssa Rosalia Balice

Delegata Movimento Pro Civitate di Bari – Japigia Torreamare

 

TORREAMARE: segnalazione palme infette da punteruolo rossoultima modifica: 2010-10-14T18:11:00+02:00da procivitate
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento